Dal Forum Mondiale di Tunisi all’ALTER SUMMIT di Atene. L’Europa che vorremmo :

22 Lug

democrazia e laicità, lavoro e beni comuni, diritti di cittadinanza, centralità mediterranea

28 settembre 2013 Roma

 Casa Internazionale delle Donne

 

Al centro di una crisi di identità l’Europa appare sempre più una prigione incapace di rendere giustizia, al contrario strumento di sottomissione e di scardinamento di ogni forma di democrazia a favore della finanza e delle leggi di un mercato malato. Ad una settimana dalle elezioni tedesche, un appuntamento per discutere sul futuro della costruzione europea.

Come costruire una visione europea condivisa dalla maggioranza dei sui cittadini? Come costruire una alleanza capace di imporre un cambio di rotta?

Dopo gli incontri internazionali di Tunisi ed Atene e nella prospettiva delle prossime elezioni europee questo incontro vuole sottolineare ulteriormente l’importanza della dimensione europea nella definizione di politiche differenti da quelle imposte dal Fondo Monetario Internazionale, da Commissione e Consiglio, e dalla Banca Centrale Europea, con una alternativa che ripensi alle fondamenta la natura della UE.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: